Biancheria letto: le tendenze primavera-estate 2020

Lenzuola a macro corolle, federe su misura, plaid con paesaggi décor. E materiali sostenibili: dal cotone organico alle fibre di cellulosa. Il letto si veste di materiali freschi e colori primaverili.

L’edizione 2020 del libro dei trend pubblicato dalla fiera di Francoforte Heimtextil parla chiaro: dal letto alle tavola, le tendenze del tessile per la casa sono tutte all’insegna della sostenibilità.

Fibre a base di cellulosa ricavata da alberi di eucalipto o faggio, cotone organico, imbottiture ottenute riciclando bottiglie di Pet sono i materiali principe di una camera da letto confortevole ed ecologica. In voga pure la fibra della canapa con la sua funzione termoregolatrice per il corpo e la mano morbida e avvolgente.

A casa come in vacanza: aziende tessili che da anni producono lenzuola per gli hotel più esclusivi hanno recentemente inaugurato l’edizione formato domestico di collezioni tessili un tempo riservate ai grandi alberghi. La biancheria ‘hotellerie’ con le sue sete stone-washed e i lini lavorati a jacquard si può idealmente portare con sé dopo un soggiorno in una location di sogno e usare tra le pareti domestiche. Come le pregiate collezioni TEBRO.

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart