Come arredare la cameretta dei bambini

Come arredare la cameretta dei bambini

Quando arriva un figlio in famiglia, tra i tanti aspetti da considerare nel nuovo assetto quotidiano c’è l’arredamento della cameretta. In molti casi, si pensa che organizzarla coniugando praticità ed estetica sia costoso. Niente di più falso! Con la giusta attenzione, infatti, si può arredare la cameretta spendendo cifre non eccessive. Scopriamo i consigli più utili al proposito.

L’importanza dei mobili multifunzione

La prima dritta da considerare quando si parla di come arredare la cameretta senza spendere troppo riguarda l’utilizzo di mobili multifunzione. Qualche esempio? Se il bambino è piccolo, il fasciatoio dovrebbe essere scelto optando per un mobile che svolga questa funzione e che sia nel contempo una cassettiera.

Cosa fare, invece, se il bambino è già grande e bisogna ristrutturare la sua cameretta? In questo caso, una buona alternativa verso cui orientarsi è il letto con contenitore, elemento che coniuga estetica e ottimi livelli di praticità (ovviamente deve essere tenuto pulito nel corso del tempo, evitando che la polvere si depositi nello spazio dedicato allo stoccaggio di biancheria e altri oggetti).

Dipingi una parete

Come sopra specificato, non c’è bisogno di spendere cifre eccessive per trasformare la cameretta del proprio bambino in un luogo speciale. Tra i consigli più semplici al proposito ricordiamo il fatto di dipingere una parete del colore che amate di più. In questo modo, si può conferire all’ambiente una allure di unicità e originalità. Provare per credere!

Scegli le pareti attrezzate

Quando si parla di praticità e risparmio nell’arredamento della cameretta, una buona alternativa prevede il fatto di concentrarsi sulle pareti attrezzati. Molto popolari da qualche anno a questa parte, sono soluzioni componibili – declinabili per le diverse zone della casa – che permettono di coniugare diverse esigenze. Da un lato si ha a che fare con l’estetica e con la possibilità di mettere in primo piano colori perfetti per la cameretta di un bimbo. Dall’altro, invece, si può modificare la posizione dei vari elementi man mano che il bimbo cresce e che le sue esigenze mutano.

Sfrutta i tappeti, le tende e la biancheria

Per dare un’aria speciale alla cameretta dei bambini, basta davvero poco. Giusto per fare un esempio, ricordiamo la possibilità di sfruttare tappeti, le tende e la biancheria letto per regalare un po’ di colore all’ambiente. Una biancheria da letto con stampe vivaci ed in tinta con le pareti e tende renderà la cameretta uno spazio colorful e ideale per i bambini.

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart